Incontro S.A.I. sui diritti degli anziani nel comune di Stoccolma

Continua il periodo di rinascita dell’associazione S.A.I. di Bandhagen. Lo scorso 14 giugno, in collaborazione con il comune di Stoccolma, ha avuto luogo un importante incontro con tema i diritti degli anziani nel comune della capitale.

A rappresentare il comune c’era Ingela Qvist, della commissione anziani di Stoccolma.

Il locale dell’associazione era pienoe l’affluenza è stata buona.

Il comune di Stoccolma offre molte opportunità e aiuti per rendere la vita degli anziani meno difficoltosa, il problema è che spesso, questi, non sono conosciuti, vuoi per un motivo o vuoi per un altro. Fortunatamente, in questo caso, le associazioni fanno da ponte tra comune e cittadini.

Gli anziani residenti a Stoccolma, hanno diritto, fra le molte altre cose, a:

- un servizio di hemtjänst, che comprende sia la pulizia della casa che la manutenzione di essa tramite piccoli lavori domestici, come ad esempio cambiare una lampadina, che in età avanzata può comportare dei rischi.

- incontri creati per far socializzare le persone, e quindi contrastare la solitudine e tutti quei mali che essa comporta per una persona anziana.

- Possibilitá di usufruire di aiuti per raggiungere i luoghi, nel caso ci sia una comprovata disabilità motoria.

- Un numero telefonico diretto, operativo dal lunedì al venerdì (08-806565),

e molto altro.

Per ulteriori informazioni potete contattare il presidente della S.A.I., Manlio Palocci, al numero 070 6832115 o alla mail manlio.palocci@gmail.com

Nella sede dell’associazione è possibile trovare il materiale e gli opuscoli del comune di Stoccolma, che sono stati presentati durante l’’incontro informativo.

A fine evento la S.A.I. ha offerto un rinfresco.  Si, puó dire che questo evento sia stato un successo, sia per l’affluenza sia per il messaggio, che è stato trasmesso.

 

Valerio De Paolis